Endocrine and Growth Abnormalities in 4H Leukodystrophy Caused by Variants in POLR3A, POLR3B, and POLR1C

La leucodistrofia correlata alla POLR3 (o Leucodistrofia 4H) è unamalattia autosomica recessiva tipicamente caratterizzata da ipomielinizzazionecerebrale, ipodontia e ipogonadismo ipogonadotropo. Essa è causata da variantipatogene bialleliche dei geni POLR3A, POLR3B, POLR1C e POLR3K.Gli aspetti endocrinologici e le anomalie di accrescimento staturo-ponderale nonsono stati finora studiati a fondo.

È stato quindi condotto uno studio retrospettico multicentricointernazionale su 150 pazienti affetti da leucodistrofia 4H geneticamente definito.Sono state rivalutate le caratteristiche neurologiche e non neurologiche deipazienti ponendo particolare attenzione alle anomalie endocrine e di accrescimentostaturo-ponderale. Sono inoltre state valutate eventuali correlazioni genotipo/ fenotipo.

Le variabili utilizzate per valutare le anomalie endocrine e di accrescimentostaturo-ponderale includevano la storia puberale, i parametri antropometrici(altezza e circonferenza cranica) e il loro andamento nel tempo, i livelliormonali (estradiolo, testosterone, LH, FSH, GH, IGF-1, prolattina, ACTH,cortisolo, TSH e T4).

Le anomalie endocrine più comuni sono risultate il ritardo puberale (57/74;77% nell’intero campione, 64% nei maschi, 89% nelle femmine) e la bassa statura(57/93; 61%). Anomalie della funzionalità tiroidea anormale sono stateosservate nel 22% (13/59) dei pazienti.

In conclusione lo studio conferma che le anomalie di sviluppo puberale ela bassa statura rappresentano i disordini endocrinologici più comuni dellaleucodistrofia 4H. E’ emerso tuttavia che i disordini endocrinologici sonospesso poco studiati in questa popolazione di pazienti.

Futuri studi prospettici permetteranno di formulare raccomandazioni “evidencebased” per la gestione dei disordini endocrinologici di questa malattia.


Scopri di più